Uniti contro il terrorismo telematico

L’attacco telematico è il terrorismo del nuovo millennio. È questo l’argomento affrontato durante il workshop internazionale “Cyber security”, organizzato da Rossana Rodà, presidente dall’Associazione per lo scambio economico italo eurasiatico, che si occupa di business e di informazione. Come possiamo difenderci dal terrorismo informatico? Come possiamo tutelare i dati della nostra salute? Quali sono i presidi e i rimedi penali e processuali ai delitti informatici? Sono queste alcune delle domande cui bisogna dare in tutta fretta risposta: “La tecnologia, nella quale aziende e istituzioni hanno investito tanto, sta diventando sempre più un’arma a doppio taglio”, sottolinea la dottoressa Rodà, preoccupata per la deriva tecnologica che sta vivendo il nostro tempo: “Le aziende che hanno investito milioni di euro in tecnologia stanno sempre più diventando vittime della loro creatura; a nulla valgono gli interventi dell’intelligence e degli esperti del settore informatico. La nuova generazione è talmente intelligente da questo punto di vista che, non appena si è trovato il modo per intervenire, già ha messo a punto un nuovo metodo per attaccare. Siamo alle prese con un terrorismo subdolo, che nemmeno la nostra intelligence sa davvero affrontare e debellare in modo definitivo”, conclude.

The One Belt One Road Project

The One Belt One Road Project, launched by Xi Jinping in 2013, aims to create a network of transport, communication and exchange infrastructures, involving at present 64 countries in addition to China, on an area extending from Asia, Europe and Africa, which has 4.5 billion inhabitants (almost 65% of the world’s population) and represents 30% of world GDP. OBOR, which the Chinese government said to be completing in its lead by 2049, has immense geo-economic strength supported by three funding institutions led by the Asian Infrastructure Investment Bank (AIIB), a multilateral bank to which they have joined so far Nearly 100 countries. Projects eligible for funding under the OBOR project open up huge business opportunities in the areas of transport, telecommunications and energy as well as in cross-cutting sectors. At the same time, they open new geo-economic scenarios that require informed monitoring by those who are able to combine large-scale expertise on geo-political issues with a focus on strategic business needs. Leggi tutto “The One Belt One Road Project”

Asigitalia sostiene Associazione Haziel e le iniziative sociali

Al Museo d’Arte e Scienza di via Q. Sella 4 Milano, l’associazione Haziel International, nella persona della Dottoressa Rossana Rodà Daloiso, con il sostegno dell’Associazione per lo Scambio Economico Italo Euro Asiatico, ha presentato il libro “…PRIMA DEL CLICK” DI VINCENZO DE FEO

Acquistabile sul sito www.primadelclick.it  e su Amazon e in versione kindle

 Erano presenti all’incontro l’autore Vincenzo de Feo, il Professor Luca Bernardo, il Maggiore Mungiello, Comandante della Stazione Duomo, Ivano Zoppi, Presidente Pepita ONLUS e membri delle istituzioni.

“Questo libro è un ulteriore passo del cammino iniziato a settembre 2015 che riguarda le problematiche dei Millenials, ragazzi nati fino al 1999, gli adolescenti di oggi”. Così si esprime Vincenzo De Feo, Ingegnere Informatico, esperto di problematiche giovanili, bullismo e cyberbullismo, già ospite in alcuni programmi radio e tv. Frutto di un’esperienza personale maturata con il figlio, tra il 2012 e il 2013, grazie alla quale ha scoperto un mondo fatto di dipendenze, mode lesive e scarso rispetto delle regole della società, vedendo che il problema non si è ridimensionato naturalmente-anzi ha avuto in alcuni aspetti diverse impennate, come il cyberbullismo- De Feo ha deciso di scrivere un programma sociale che ricalca tecnicamente quello che gli è toccato fare in quel periodo di vita, come genitore, sul campo, a contatto con il mondo degli adolescenti.

 

Ha messo il suo programma all’attenzione delle parti politiche in occasione delle Elezioni Amministrative del 2016 a Milano, poi, ha deciso- vedendo che le parti sociali restavano passive- di fare un ulteriore passo raccogliendo tutto e creando un testo di lettura e soprattutto consapevolezza e presa di coscienza, nel quale si parla anche del linguaggio dei Millenials, del loro modo di comunicare, i social, usi e costumi, dai quali emergono dati inquietanti e soprattutto un universo di dipendenze. Nel testo non mancano i consigli e le azioni piu’ opportune da svolgere, oltre a un programma sociale da applicare e rendere concreto.

 “…Prima del click” è un testo acquistabile on line sul sito www.primadelclick.it e su amazon e in versione kindle .

Presentazione Asigitalia presso Aeronautica Militare di Milano 12/05/2017

 

Videoreport dell’Evento di presentazione ufficiale alle autorità dell’Associazione Asigitalia

Il 12 maggio, presso la sede dell’Aeronautica Militare di Milano, è stata presentata l’Associazione per lo Scambio economico Italo-Eurasiatico, di cui è presidente la dott.ssa Rossana Rodà Daloiso. Numerose le personalità che hanno preso parte all’evento, tra cui, alte cariche dell’Aeronautica militare, esponenti del mondo del Commercio e dell’imprenditoria, Ambasciatori  e Consoli di vari Paesi, autorità locali e nazionali.

 

Imprenditrice con il cuore-TGCOM-BLOG MOVIDA-11 MAGGIO 2017

Venerdì 12 Maggio al Palazzo dell’Areonautica verrà presentata l’associazione per lo Scambio Economico Italo Eurasiatico, che collabora con le istituzioni dei paesi dell’area euroasiatica. Tutto è nato dall’idea di Rossana Rodà, imprenditrice molto impegnata anche nel sociale e Presidente dell’Associazione, che ha organizzato un meeting inaugurale, al quale saranno presenti esponenti del mondo del commercio, dell’imprenditoria, Ambasciatori, Consoli di vari Paesi, autorità locali e nazionali. Durante l’evento saranno premiati diversi famosi personaggi, per l’imprenditoria internazionale, per il giornalismo, il sociale, la cultura e l’economia e l’umanità internazionale .Ho conosciuto Rossana Rodà, casualmente, durante la presentazione di un libro in Regione Lombardia; di lei mi hanno colpito la semplicità, l’umiltà, il sorriso, il senso di positività di vita, un’altra Donna con la D maiuscola che mi ha subito stupito positivamente, per la forza della sua generosità e sensibilità. Leggi tutto “Imprenditrice con il cuore-TGCOM-BLOG MOVIDA-11 MAGGIO 2017”